L’Associazione Medea, associazione contro la violenza in genere, parteciperà come partnership alla quinta edizione del “Love film Festival” di Perugia.
Nei dettagli, il 4 maggio, dalle 10.30 presso Palazzo Dei Priori, nella sala conferenze della Galleria Nazionale dell’Umbria si svolgerà il convegno dal titolo: “L’amore sbagliato”.
Tra le presenze istituzionali il Sindaco di Perugia Andrea Romizi e la Senatrice Urania Papatheu, membro della Commissione Parlamentare sul Femminicidio.
Il convegno verrà moderato dalla giornalista e scrittrice Catia Acquesta, responsabile della comunicazione e portavoce di Mede@ che presenterà anche il decalogo “come non finire ammazzata”, suggerimenti pratici a tutela della vittima.

Tra i relatori:
Alberto Polini, Presidente dell’Associazione Mede@;

Daniele Natalizia, Coordinatore Nazionale Mede@; Francesco Longobardi, Responsabile Nazionale Enti Locali, delegato all’apertura di sportelli istituzionali;
Anita Mangialetto, Responsabile Nazionale area Legale Mede@, che ci illustrerà gli “Strumenti Giuridici a tutela della vittima”.
A parlarci delle ” Origini della violenza” ci sarà Susanna Loriga, criminologa, Responsabile Regione Sardegna Mede@;

E ancora interverranno Alessandro Diotallevi, Costituzionalista; Fabiola Furnari, Sostituto Procuratore presso la Procura Generale di Caltanissetta; Ileana Speziale, giornalista e scrittrice; Patrizio Gemello, Sociologo ANS e Fabrizio Rasimelli, Presidente AVIS.

La seconda parte della giornata sarà dedicata ad una tavola rotonda con discussione e dibattito sul Codice Rosso e sul DDL sulla Violenza di genere e Carta della Non Violenza. Tra i presenti Marco Calonzi, ideatore di Mytutela, un’ app a difesa della vittima. E ancora le associazioni Liberamente Donna e Margot.
Per concludere, dalle ore 17:00, ci saranno dimostrazioni pratiche a tutela della vittima con la difesa personale ”Nelson Tello”. Fondatore e Direttore tecnico dell’A.I.K.F.(Associazione Italiana Kung Fu).
Oltre alla giornata del 4 maggio, il pomeriggio del 5 il Love Film Festival, sotto la direzione artistica del prof Daniele Corvi insieme con Mede@, hanno creato una giornata sulla violenza di genere che coinvolge diverse donne di spettacolo, tra cui l’attrice protagonista de “La ciociara” di Vittorio De Sica, Eleonora Brown.
Non mancheranno poi i grandi nomi come Franco Nero che riceverà il Grifone d’oro alla carriera, Giovanni Veronesi con Moschettieri del re, senza tralasciare il regista Giacomo Battiato e il famoso fotografo Fabio Lovino che ritorneranno a Perugia per un making of de Il nome della rosa, e la madrina Giorgia Cardinaletti, conduttrice della Domenica sportiva di Rai 2 che studiò e iniziò la sua brillante proprio carriera a Perugia.

 

Sito medea: www.progettomedea.org
Sito dell’evento: www.perugialovefilmfestival.com